La prigioniera
del silenzio

Rizzoli 2013

la prigioniera del silenzio

ACQUISTA LIBRO

RECENSIONI

Affari Italiani

15 Luglio 2013

La “battaglia” di Valeria Montaldi: “Attraverso i libri restituisco dignità alle donne…”

Anche nel nuovo romanzo (“La prigioniera del silenzio”, Rizzoli, ambientato nella Venezia del 1327) Valeria Montaldi sceglie di “raccontare una storia di donne”. La scrittrice, apprezzata anche all’estero, spiega ad Affaritaliani.it: “È una battaglia piccola, la mia, lo so bene, e condotta solo sulle pagine di un libro…”

recensione affari italiani

Corriere del Ticino

Una Venezia scintillante ma miserevole

12 Agosto 2013

In una Venezia scintillante e miserevole, si compie il destino di due giovani donne: la ricca e viziata Giulia Bondimer, e la plebea Nicoleta, entrambe madri involontarie di figli che non potranno allevare. Quella del 1327 è una città dove l’onore ha un valore di facciata e quando Giulia a 17 anni rimane incinta.

La Repubblica

Venezia, la peste nera e il coraggio delle madri

23 Giugno 2013

Valeria Montaldi, più volte finalista al premio Bancarella, ha usato una cifra “antica” per il suo nuovo romanzo “La prigioniera del silenzio”. In tempi di fiction molto hard e di sfumature di vari colori […]

La Nuova Sardegna

La storia di Giulia in una Venezia medievale

17 Giugno 2013

In una Venezia medievale che si appresta ad affrontare una terribile epidemia di peste, due storie parallele che parlano però, a ben vedere, delle donne di ogni tempo e luogo.

Il Gazzettino

Le donne madri nel '300 come oggi

14 Giugno 2013

Donne coraggiose nel Medioevo. Sono loro le protagoniste di tutti i romanzi della giornalista milanese Valeria Montaldi, scrittrice di narrativa storia da dodici anni, sei volte in libreria.

La Tribuna di Treviso

Giulia nella Venezia di 700 anni fa

6 Giugno 2013

Venezia, 1937. Quello di Giulia Bondimier, unica erede di un’illustre famiglia patrizia veneziana, è un amore sincero, travolgente e passionale. Ma anche impossibile. Vietata dai costumi del tempo, la sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, ha come tragica conseguenza una gravidanza inattesa Segnata da questa macchia indelebile…

La Nuova Venezia

Giulia nella Venezia di 700 anni fa

6 Giugno 2013

Venezia, 1937. Quello di Giulia Bondimier, unica erede di un’illustre famiglia patrizia veneziana, è un amore sincero, travolgente e passionale. Ma anche impossibile. Vietata dai costumi del tempo, la sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, ha come tragica conseguenza una gravidanza inattesa Segnata da questa macchia indelebile…

Il Mattino di Padova

Giulia nella Venezia di 700 anni fa

6 Giugno 2013

Venezia, 1937. Quello di Giulia Bondimier, unica erede di un’illustre famiglia patrizia veneziana, è un amore sincero, travolgente e passionale. Ma anche impossibile. Vietata dai costumi del tempo, la sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, ha come tragica conseguenza una gravidanza inattesa Segnata da questa macchia indelebile…

Corriere delle Alpi

Giulia nella Venezia di 700 anni fa

6 Giugno 2013

Venezia, 1937. Quello di Giulia Bondimier, unica erede di un’illustre famiglia patrizia veneziana, è un amore sincero, travolgente e passionale. Ma anche impossibile. Vietata dai costumi del tempo, la sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, ha come tragica conseguenza una gravidanza inattesa Segnata da questa macchia indelebile…

Unione Sarda

Donne disperate nella Venezia del Medioevo

3 Giugno 2013

Tra i canali di una Venezia scintillante e miserevole si compie il destino di due giovani donne: la ricca e viziata Giulia Bondimer e la plebea Nicoleta, entrambe madri involontarie di figli che non potranno allevare. Quella del 1327 è una città dove l’onore ha un valore di facciata e quando Giulia a 17 anni…

L'Adige

Giulia, silenzioso dolore

23 Maggio 2013

Venezia, 1327. Quello di Giulia Bondimier, unica erede di un’illustre famiglia patrizia, è un amore sincero, travolgente e passionale. Ma anche impossibile. Vietata dai costumi del tempo, la sua relazione con il giovane Samuel Macalia, setaiolo ebreo, ha come tragica conseguenza una gravidanza inattesa.

La Gazzetta di Parma

Donne e madri nella Venezia del '300

15 Maggio 2013

Una popolana giovane e umile e l’erede di una ricchissima casata veneziana sono le due donne, le due madri, dalle vite distanti, in realtà molto vicine, protagoniste dell’avvincente romanzo di Valeria Montaldi, intitolato “La prigioniera del silenzio”. Quest’ultima avventura ottimamente scritta da un’autrice apprezzata in tutta Europa…

Che storie nella storia

Eroismo e Amore a Venezia

22 Maggio 2013

Il Medioevo è la grande passione di Valeria Montaldi. Dopo aver raccontato della Valle d’Aosta dei walser, della Milano che lotta contro Federico II, della Parigi del 1200, la fiction d’autore della scrittrice milanese si sposta a Venezia, dove tra il 1327 e il 1348 si dipana la storia di disperazione, miseria, eroismo e amore di “La prigioniera del silenzio” (Rizzoli)

La Repubblica di Bari

La prigioniera del silenzio

5 Maggio 2013

“La prigioniera del silenzio”, di Valeria Montaldi, Rizzoli aprile 2013, Collana: Rizzoli best, 430 pagine, 18 euro. L’amore di una madre supera ogni barriera, anche la peste, che a Venezia, come nella Verona di Romeo e Giulietta, tormenta buoni e cattivi, condanna giusti ed empi, punisce passioni insane…

Famiglia Cristiana

Contro il destino

5 Maggio 2013

“La prigioniera del silenzio” è un romanzo sul significato profondo di essere donne e madri, quello che ha scritto Valeria Montaldi, scegliendo di collocare la vicenda nella prima metà del XIV secolo, in una Venezia affascinante ma ancora dominata dai pregiudizi del tempo.

Solo Libri

2 Maggio 2013

Intervista a Valeria Montaldi, autrice de “La prigioniera del silenzio”
Alessandra Stoppini ha intervistato Valeria Montaldi, giornalista e scrittrice, ad aprile tornata in libreria con “La prigioniera del silenzio”, un romanzo pubblicato da Rizzoli.
Valeria Montaldi, giornalista e scrittrice, vive e lavora a Milano. Ha esordito nel 2001 con Il mercante di lana, cui sono seguiti Il signore del falco (2003) e Il monaco inglese (2006).
recensione solo libri

La Banda del Book - Milan Inter radio TV

La prigioniera del silenzio

29 Aprile 2013

Sette – Corriere della Sera

La verità dello scandalo

3 Maggio 2013

Autrice di romanzi storici, tutti d’ambientazione medievale, Valeria Montaldi è da un lato attenta agli enigmi della condizione umana, dall’altro attentissima ai meccanismi del potere e alle sue manifestazioni: pregiudizio, violenza e arroganza, superstizione.

Corriere della Sera

Venezia 1327, le battaglie parallele di due donne

25 Aprile 2013

Rimanere incinta a diciassette anni di un coetaneo egoista e inaffidabile non è mai una prova semplice da affrontare. Le cose si complicano se il partner sparisce senza dire una parola.
Torna su